Ruqaya Al Ghasara: correre con il velo

luned, 16 febbraio, 2009 | Sport | Anonimo

Tehran - Correre nelle gare più importanti a livello mondiale senza dover rinunciare a indossare il tradizionale hijab: così la campionessa iraniana Ruqaya Al Ghasara che già alle scorse Olimpiadi di Pechino sorprese pubblico e fans gareggiando con il velo, con disinvoltura, ma soprattutto con convinto attaccamento alle proprie tradizioni.


"Indosso il velo dall'età di dieci anni e continuerò a farlo" ha dichiarato la campionessa alla stampa, confessando il desiderio di riuscire a qualificarsi anche per le prossime competizioni olimpiche, quella che sarebbe la terza volta nella sua personalissima e brillante carriera da corridore. Finora, insomma, il velo non sembra aver portato affatto male al giovane talento iraniano.

Prossimo appuntamento annunciato ai sostenitori, tuttavia, in casa: Ruqaya Al Ghasara prenderà parte infatti al Fajr International Track and Field Competitions che si terrà a Tehran, sempre con il suo hijab, e sempre più conscia delle sue capacità che non le fanno temere alcuna avversaria, come dice.

Al Ghasara è già stata medaglia d'oro nei 60 metri in questa competizione.

Extra: 00000001

Torna

comments powered by Disqus